giovedì 1 luglio 2010

Il regolamento di condominio

Nel condominio nuovo e chic dove abito hanno appeso in ascensore un cartello:

Cari condomini,
con la presente io vostro supremo amministratore vi ricordo alcuni articoli del VOSTRO regolamento condominiale:


1- Non si disturbano i vicini con schiamazzi, musica, giradischi (giradischi?!?!) (= Caro giovane inquilino che sei da poco venuto a vivere al secondo piano nell'appartamento figo del palazzo figo e pensi di farti bello con gli amici organizzando delle festicciuole o magari riunendo tutta la cumpa per vedere la partita dei mondiali, te lo diciamo nero su bianco: hai sbagliato a capirla. Qui siamo tutti sufficientemente frustrati da impedirti un po' di legittimo divertimento, anche se lo fai solo ogni tanto e anche se la musica non è poi tanto alta e anche se non è fino a tardi. Perchè noi siamo sadici UAUAUAUAUAUA (risata satanica))

2- Gli affittuari sono tenuti a rispettare il presente regolamento (= Già, caro giovane inquilino del secondo piano, ce l'abbiamo proprio con te, nel caso avessi qualche dubbio).

3- Non si portano animali in ascensore (= Già che ci siamo, togliamoceli tutti questi sassolini dalle scarpe. E questo è per te, gentile signore anziano del quarto piano proprietario del bassotto, mò sono cazzi tuoi: ti fai le scale a piedi. Oppure tu vai in ascensore e lui a piedi. Del resto, soprattutto quando piove, il tuo animale puzza e quando l'ascensore entra direttamente nella casa del super attico del Pivius, la impesta. Così che la di lui moglie, la Pivia, o la di lui cameriera in divisa è costretta a spruzzare del deodorante. Quindi, te ne vai a piedi, perchè lui ha molti più millesimi di te e quindi più potere!)

4-Non si trasportano mobili in ascensore (= ok, è vero c'è un ascensore e sarebbe tanto più comodo usarlo per portare i mobili. Ma non dimenticate che noi siamo sadici e voi dovete sgobbare sulle scale UAUAUAUAUA (risata satanica)")

5- Non sono ammessi mobili sul balcone di altezza superiore al parapetto (= che questo è un condominio chic mica a caso, dove l'apparenza è tutto. E se non sapete dove appendere le scope perchè questi sono micro-appartamenti, cazzi vostri, noi siamo sadici UAUAUAUAUA)

Ora torno a casa prendo una penna e scrivo sul foglio: "Ma come siete pesantiiiiiii!".


(Da notare che non c'è nessun riferimento al fatto che non è buona cosa e giusta che i bambini giochino in giardino a palla danneggiando l'erba. Questo, ovviamente, non perchè i miei vicini amino follemente i bambini, ma perchè anche il giardino è micro, tanto che i PierPivi (figli del Pivius) giocano a calcio in garage tra i gas tossici e il rischio di essere investiti dalle auto. Perchè l'attico è bello, ma se giochi a calcio sul balcone al quinto piano e sbagli un tiro mandando fuori la palla.... 'so cazzi).

16 commenti:

  1. Non c'è niente da fare: la vita di condominio dà sempre le sue belle soddisfazioni e millemilioni di spunti per noi blogger! :D

    RispondiElimina
  2. papàciaocacao1 luglio 2010 09:51

    vero jane, ma sai qual è il problema?
    che è tutto vero! il condominio è uno specchio abbruttente della società! PErchè farsi del male così, gratuitamente? basterebbe un po' di tolleranza reciproca!

    RispondiElimina
  3. Pensa che invece da noi, che un po' di giardino c'è, volevano impedire ai bambini di giocarci, o meglio, ci possono giocare solo fino alle 19..Ma scusa, e la bellezza di stare fuori con gli amici a giocare, nelle belle sere d'estate, dove la mettiamo???
    Comunque..voglio vedervi a portare i mobili senza ascensore! (io l'ho fatto solo una volta perché era fuori uso =__= tralasciamo in che stato stavamo il giorno dopo!).

    RispondiElimina
  4. Dimenticavo..povero cane, anche gli umani puzzano eh!

    RispondiElimina
  5. @moonaflowers: vedi, secondo me una certa componente di sadismo è insita nell'homus condominalis!!!!
    e, sì, decisamente certi umani puzzano...

    RispondiElimina
  6. PS Moona: ma sei sicura sicura che il tuo regolamento condominiale consenta di portare i mobili in ascensore? Anche noi, per inciso, l'abbiamo fatto. E che cavolo!

    RispondiElimina
  7. Oddio, ora che me lo dici..mi viene il dubbio XD No no, però sono sicura quasi al 99% visto che ho notato molti usare l'ascensore per tale scopo! E per fortuna al nostro cane non hanno ancora vietato l'utilizzo del suddetto XD

    RispondiElimina
  8. Io non posso capirti perchè abito in una casa vera e propria...ma ti giuro, questo articolo è da premio oscar!
    Rido.

    Complimenti e saluti divertiti.
    F.L.

    RispondiElimina
  9. Il vostro condominio ha decisamente un regolamento bizzarro...

    Il mio cane sarebbe già morta da tempo se dovesse farsi le scale tutte e tre le volte in cui viene pascolata fuori (e anche io!)... ma siamo matti???

    E sì, le regole sull'uso del giardino ce le abbiamo anche noi, che abbiamo speso e spendiamo ogni anno l'iradiddio ma abbiamo un signor cacchio di parco e non un piccolo giardino, e io personalmente le trovo assurde... come se un bambino che gioca potesse dare fastidio... quando sull'altro lato del palazzo scorre la CIRCONVALLAZIONE!!!

    LaCherry

    RispondiElimina
  10. Per fortuna che è un condominio FIGO!:-) Non devi prendertela. Se usi l'educazione e il buon senso, che sicuramente possiedi, riuscirai a fare tutte le cose che hai citato aggirando il regolamento. Io ce l'ho fatta. Ci vuole solo un po' di tempo. In bocca al lupo.

    RispondiElimina
  11. Il Pierpivius del "nostro" superattico sul suo superterrazzo (perchè il mio condominio non sarà chic ma ha delle superterrazze tanto più super quanto più sali di piano) ci gioca a basket e ha fatto piombare sul mio microgiardino (moolto più sotto) la sua palla rischiando di spiaccicarmi Jack the frog. L'amministratore ha scritto una lettera molto più soft della vostra e secondo me era tentato di aggiungere che è vietato tenere i figli nel proprio giardino perchè impediscono le altrui attività! Vita durissima quella dei condomini!

    RispondiElimina
  12. mammadipupetta2 luglio 2010 08:58

    Wow! Nei condomini superfighi è ancora consentito tenere figli??? Scherzo :p

    buona giornata

    RispondiElimina
  13. @Lupis: e... ridi ridi... anch'io da ggggiovane abitavo in una casa "vera" con i campi intorno....

    @LaCherry: ma infatti la regola degli animali vietati in ascensore l'ho scoperta con stupore anch'io l'altro giorno... in merito al micro-giardino non conosco veramente quali regole esistono, ma posso immaginarle. Come non introdurre le bici nell'androne esterno... perchè? per il decoro? de che?!?!

    @padreatempopieno: eh, che fortuna, il condominio FIGO! è che ci sono delle persone veramente BRUTTE, soprattutto nei condomini fighi. Ce n'è una che incontro nei garage e che prenderei a sberle: non saluta mai è odiosa solo a guardarla. E i suoi figli... come dire, non è che da un pero nasce un melo!

    @cla: Ah ah! ma questo è terribile!!! almeno il pivius ha il buonsenso di non far giocare a calcio i bambini in terrazzo... ma di far rischiare loro la vita nel garage!

    @mammadipupetta: in realtà dovrei rileggere meglio il regolamento condominiale... visto che con le sue manine sporca tutto l'ascensore, magari qualche clausola la mettono. E magari gli "schiamazzi" sono pure le sue urla...cmq noi, per evitare problemi, abbiamo evitato di dichiarare ufficialmente all'amministratore che è venuta ad abitare con noi... così possiamo sempre dire che è un'ospite di passaggio !!!!

    RispondiElimina
  14. allora posso dire di essere fortunatissima visto che abito in un supermegacondominio della quasi periferia romana dove non solo i cani salgono in ascensore(se non stai attento entrano pure dentro casa e ti mangiano la pappa del tuo gatto...)spisciakkiano nel giardino condominiale dove i pargoli vanno in bici e in pattini(se li achiappo li faccio neri ma non a loro, ai padroni!) dove più di qualcuno butta le sigarette accese dai balconi bruciandoti i panni che per "legge" devono stare dentro il balcone e qualche volta si sono visti perfino pacchettini femminili non bene identificati volare "come foglie d'autunno", dove si fuma tranquillamente dentro l'ascensore cosi quando entri ti puoi tranquillamente "tramare" tu e i tuoi cani gratis ....
    e come mi hanno insegnato a roma: ..."e a chi tocca nun se' ngrugna!!"
    adriana

    RispondiElimina
  15. @adriana: mmh... dunque meglio un po' di fighettismo milanese!?! forse una via di mezzo... e complimenti per il romanesco!!!

    RispondiElimina
  16. eppure una via di mezzo purtroppo e' possibile solo in teoria, data l'umana natura, per dire.

    O si applica il metodo del Sindaco Giuliani a New York che di fatto elimino' la criminalita' violenta e ripristino' la sicurezza (oggi ad esempio Boston e' molto piu' pericolosa di NYC, soprattutto in certe zone "calde", che tendiamo ad evitare con cura, anche guidando per un percorso piu' lungo), oppure l'anarchia aumenta senza limiti.
    E se puo' far piacere essere dalla parte di "chi puo" fare come gli pare, quando ci si ritrova dall'altra, come descrive Giuliana, allora l'anarchia diventa molto meno desiderabile...credo.

    Il metodo Giuliani consisteva nel non lasciar commettere senza incorrere in una punizione severa e senza eccezioni nepure i crimini "minori" come ad esempio le inversioni ad U, che sono proibite in tutta la citta' di NY (non necessariamente nel resto dello Stato).

    Questo ha creato un clima di "legge ed ordine" dove se neppure i crimini minori sono lasciati passare, tantomeno le persone vorranno rischiare provando a commetterne di gravi (rapine ed omicidi) e fronteggiarne le inevitabili conseguenze. E ha funzionato.

    RispondiElimina