mercoledì 21 aprile 2010

ATTENTATI!

Domenica si è consumato un grande atto di coraggio.
Una coppia di amici, senza figli ma con un gatto, ha invitato noi e la Bassa nella loro casa nuova a pranzo. Anzi, al loro primo barbecue.
La casa è sopravvissuta senza danni visibili alla visita, il gatto sembra non aver riportato traumi permanenti e la Bassa non si è rovesciata addosso la carbonella del barbecue.
Insomma, un successo.
Non fosse che, per la strada, quella Alta abbia attentato alla nostra incolumità fisica, per ben due volte, allo stesso modo (nasce spontanea la domanda: recidiva o stordita?).
All'andata:
sto rallentando per arrivare al casello e ritirare il biglietto (ndr: dobbiamo ricordarci di fare il telepass... è dall'estate scorsa che è nella lista delle cose da fare) quando improvvisamente non vedo più niente.
Il motivo? Quella Alta ha abbassato il mio paraluce, quello che viene messo sopra il vetro e che si abbassa per proteggersi dal sole. L'effetto è che non vedo più niente, e quando si guida non è proprio il massimo.
"Ma che cavolo fai, sei impazzita!?!?!?"
"No" dice lei, serafica "Lo preparavo così poi sei più comodo a mettere via il biglietto nell'apposito portabiglietto e non lo perdiamo".
Per fortuna che andavo piano essendo in prossimità del casello.

Al ritorno. Casello. Prendo il biglietto e riparto.
Stavolta sto andando a velocità sostenuta quando... black out. Stessa scena
"Ma sei impazzita?!!? ancora?!?!"
"Ah... no è che stavo mettendo via il biglietto"

Andata, gente, è completamente andata.
Sia citata a prova la seguente conversazione, sempre in macchina, tra un attentato e l'altro:
Alta: "Però sarebbe bello quest'estate fare tre settimane di vacanza"
Io: "Già, però tre settimane sono tante..."
Alta: "è vero... ma magari potremmo fare non proprio tre settimane, ma venti giorni"
"..."

Va beh che in matematica non è mai stata un fenomeno, ma qui ci sono chiari segni di squilibrio. Avrà una crisi di mezza età in anticipo?

16 commenti:

  1. ma no, ha ragione lei! tre settimane son 21 giorni e 20 gg son 20 gg. E c'è una bella differenza!! ( solidarietà femminile).
    Lara

    RispondiElimina
  2. Dai retta a me, togli i paraluce dalla macchina, se proprio proprio non puoi togliere quella ALTA! :-)

    RispondiElimina
  3. @Lara: eh già, tutta un'altra cosa.... :-)

    @Nobilmantis: lavorerò sulla seconda opzione... privare di paraluce la mia macchina mi sembra crudele...

    RispondiElimina
  4. Propongo un retorico ma sempreverde "voi uomini siete tutti uguali": se cerchiamo di aiutarvi, in realtà vi diamo fastidio, se restiamo buone buone senza fare nulla per non infastidire l'uomo di casa ci becchiamo un: "devo sempre fare tutto io!" e quando, probabilmente ipnotizzate dalla strada che corre, a cervello spento, diciamo una cazzata, ecco che diventiamo vittime di dementia precox...
    Vi hanno prodotti in serie per saturare la capacità produttiva di qualche fabbrica? State attenti alla rottamazione!
    ;-)
    LaCherry

    RispondiElimina
  5. @LaCherry in-versione-retorica-sempreverde: la tua difesa, per quanto accorata, del genere femminile non regge le evidenze. Qui si è rischiato l'incidente non una, ma due volte, per una leggerezza!!!

    RispondiElimina
  6. Anonimo collega21 aprile 2010 10:19

    Uhmm...
    interessante... la mia ragazza invece gioca a far partire tergicristalli e acqua saponata quando guido io... soprattutto quando ho il finestrino abbassato, così mi entra l'acqua dentro (con la Punto succede)...

    RispondiElimina
  7. Precisazione per LaCherry: in questo speifico caso non "uomo di casa", bensì "uomo di macchina". Credo che se il paraluce fosse stato posto davanti agli occhi la sera, mentre si sta guardando la televisione seduti sul divano, credo che il nostro eroe avrebbe avuto ben poco da obiettare in proposito. Forse un laconico "E questo da dove salta fuori?"

    RispondiElimina
  8. Meravigliao (2)21 aprile 2010 10:25

    Precisazione per l"Anonimo collega. Non ti lamentare: potrebbe sempre strapparli e metterteli davanti agli occhi, al posto del paraluce.

    RispondiElimina
  9. anonimo collega21 aprile 2010 10:28

    ... aaaArg!... allora non mi lamento. Basso profilo. Grazie Meravigliao.

    RispondiElimina
  10. ma quanto sei alto?
    mio marito non se ne è mai lamentato, forse perchè millanta 1,68m (secondo me sono 1.65m al massimo proprio) quindi anche se gli abbasso il para luce continua a mantenere una perfetta visibilità e non essendo neanch'io una pertica i nostri coinquilini under 7 verranno soprannominati "quelli bassissimi".
    Jo

    RispondiElimina
  11. @ Anonimo Collega: dev'essere per questa affinità nel fare scherzoni al partner durante la guida che alla Alta sta simpatica la tua ragazza!

    @ Meravigliao/LaCherry: Confermo e sottoscrivo. Io quando guardo la tele entro in stand by. TUtto potrebbe accadere ma io non ma ne accorgo

    @Jo: ma allora voi donne usate fare attentati per abitudini :-)?!?! cmq sono più alto, 1.82 (non a caso "alto")

    RispondiElimina
  12. ehm..anche io una volta, ma una sola, l'ho fatto per disattenzione..
    devo dire che il mio uomo, mi ha quasi linciato..da allora non l'ho più fatto, ho però cambiato posto al biglietto dell'autostrada, che si sa che a noi donne ci piace preparare i soldi prima.. :-))

    n.d.r. ..dato che dobbiamo scavare qualche minuto nella borsa prima di ritrovare il portamonete.. ed i signori in fila al casello non sono mai così pazienti..

    ;-) e.

    RispondiElimina
  13. @emanuelas: è vero, anche quella alta mi prepara il bancomat, che usiamo come viacard, almeno 30 km prima del casello!

    RispondiElimina
  14. Mio marito li odia i parasole....appena li abbasso lui li rialza.
    Non li togliere ldalla macchina però...sarebbe come amputarle un pezzo.

    RispondiElimina
  15. come Lara, anche io stavo per far notare che tre settimane non sono 20 giorni. ti sono però interamente solidale per quanto riguarda gli smanazzamenti dei vari oggetti in macchina. mio padre si mise ad armeggiare con il mio specchietto retrovisore mentre facevo i 130 in autostrada. ho perso quindici anni di vita.

    RispondiElimina
  16. Ho saputo che la mia gattina è rimasta indelebile nei ricordi della bassa...nemmeno la gattina si è dimenticata di lei...vi aspettimo quanto prima da noi ma questa volta con il telepass!!
    un'amica della alta

    RispondiElimina