venerdì 23 aprile 2010

Orto pensile

è tutto QUASI pronto.
Anzitutto c'è la mia determinazione nel realizzare il progetto (che è la cosa più importante). Poi ho due consulenti:
- la mia mamma, che è la voce dell'esperienza. ha il pollice verde e dispensa consigli sulla gestione del giardino senza nessuna evidenza scientifica, ma con l'inconfutabile supporto della pratica. Considerando che ha trasformato la mia ex camera in una serra che farebbe invidia a un giardino tropicale, direi che funzionano (Chicca: Per non far salire le formiche sulle piante, utilizzare fondi di caffè e bucce di banana).
- lo Zio Cinquantenne Felice, che ha un negozio di piante e irrigazione, una laurea in agraria ed è lo stylist della fiorera del nostro balcone. Un balcone con le palle (e non solo in senso figurato). Il suo motto è: "Mai più un giardino senz'acqua".

Sul balcone con le palle, ora io vorrei creare un orto pensile.
Nei fatti al momento dispongo di: terra e semi per insalata. Manca il vascone. Settimana prossima lo zio Cinquantenne Felice ha promesso l'arrivo di vasconi super-tecnologici auto irriganti e dunque tocca attendere.

NOTA: Oltre all'attesa, che mi turba in quanto io non sono persona fatta per aspettare, ci si mettono anche i Caf a turbare l'idillico quadretto bucolico. Sì, abbiamo recuperato chiedendoli alla banca crudele e ricattatrice i cedolini mancanti per la dichiarazione dei redditi, ma no, non abbiamo ancora fatto il 730 perchè quello dell'anno scorso era tutto sbagliato. E bisogna dire che avevamo già fatto il Modello Unico per correggere un altro errore fatto da loro, i Caf, di cui NOI ci siamo accorti.
Quella del Caf nega l'evidenza, dicendo: "E' impossibile un errore così grande e così banale. Anche perchè l'operatrice che l'ha fatto è molto scrupolosa".
E figuriamoci se non lo era...

18 commenti:

  1. L'EX Dirimpettaio23 aprile 2010 12:19

    In realtà c'è un altra persona a cui potevi chiedere consiglio: il tuo ex-psedudo-capo. Se ben ricordi il suo ufficio era il quindi polmone verde del pianeta terra, dopo la
    1)La foresta amazzonica
    2)La foresta pluviale temperata della Patagonia
    3)La foresta pluviale tropicale dell’Africa
    4)La foresta pluviale del Sud-est asiatico e del Pacifico
    Decine di vasi tutti partiti da una sola pianta più di 20 anni fa ...

    RispondiElimina
  2. L?EX dirimpettaio (2)23 aprile 2010 12:20

    Volevo dire QUINTO ...

    RispondiElimina
  3. @ex dirimpettaio dislessico: è vero, ma mi sembrava un po' troppo impegnato con corsi/donne e varie

    RispondiElimina
  4. Per favore, chiedi a mamma e zio se invece dei fondi di caffè va bene anche il contenuto della capsula esausta del nescaffè: le formiche ci stanno invadendo e devo trovare un rimedio efficace e non nocivo per il piccoletto. Se poi si potesse avere anche una consulenza sugli afidi sarebbe perfetto!!!

    RispondiElimina
  5. cara cla, dunque per le formiche puoi scegliere tra due opzioni:
    1) il metodo della mia mamma: il limone. Lascia limoni a metà o spreme succo perchè pare funzioni da barriera
    2) il metodo di mio suocero. Gli da fuoco.

    RispondiElimina
  6. Dove si può noleggiare uno "Zio Conquantenne Felice"? Lo voglio pure io l'orto pensile e... un balcone con le palle (?) O_o

    RispondiElimina
  7. cara jane, non appena smetterà di piovere (cioè lunedì) farò una foto delle palle a testimonianza. E speriamo che arrivi questo orto...

    RispondiElimina
  8. Io sceglierei il metodo di tuo suocero, chè da molta più soddisfazione. Anche mio nonno dava fuoco alle processionarie che infestavano i pini nel giardino di casa...un'operazione molto affascinante.
    LaCherry

    RispondiElimina
  9. @LaCherry Incendiaria: bello questo outing tra sadici e piromani. E io che temevo le reazioni degli animalisti...

    RispondiElimina
  10. Ciao PCC
    ti scrivo qui in merito a qualche post fa, questo link potrebbe esserti utile se hai deciso di rimuovere il bellissimo disegno sulla parete fatto dalla tua Bassa
    http://makeitdo.wordpress.com/2010/04/21/removing-crayon-and-other-stubborn-marks/

    Annagiulia

    RispondiElimina
  11. wow grazie annagiulia.... bicarbonato, dunque... quello che già uso per l'acidità! proverò sicuramente! grazie ancora per la dritta!

    RispondiElimina
  12. Attenzione!!! Ricordate che "Anche le formiche nel loro piccolo si incazzano"

    RispondiElimina
  13. Un bel giardino pensile...io devo accontentarmi di 4 ciotole di basilico abbacchiato dal clima monsonico...che ingiustizia!

    RispondiElimina
  14. richiesta anche da parte mia: è vero o meno che dare il chiaro delle uova fa bene alle piante? perchè mi era stato consigliato (in realtà non ricordo se il consiglio era di darlo alle piante o piuttosto ai gatti di casa), ma le piante a cui l'ho dato sono morte, una dopo l'altra. con conseguente inca**amento del fratello, il detentore del pollice verde in casa mia.

    RispondiElimina
  15. @nobilmantis: morte alle formiche!

    @mammaincina: nel week end l'orto ha preso vita. non è tecnologico come auspicavo ma speriamo efficace... più del basilico monsonico...

    @cesco: questa è una domanda difficile che richiede il consulto di esperti. nel frattempo ti consiglio di provare con i gatti... per eliminazione dovrebbe funzionare. sempre sperando non facciano la fine delle piante *___*

    RispondiElimina
  16. Consiglio personale: evitare i Caf.

    Hanno fatto casino anche a me, due volte...

    RispondiElimina
  17. @lenny, di sicuro mai più da un caf. CI siamo rivolti a loro perchè pensavamo, a torto, che fossero più preparati... mai più!

    RispondiElimina