giovedì 22 aprile 2010

Il Nonno Imperativo

Mio suocero, il nonno Imperativo, non parla. Lui comanda.
I suoi discorsi sono una serie di ordini: "Vai! Fai! Dimmi! Portami!".
Lui però non se ne rende conto, lo fa così, di carattere.
Una volta quella Alta ha provato a farglielo notare: "Papà, lo sai che quando parli dai sempre degli ordini?"
"Dici? Allora FAMMI SMETTERE!"
Appunto.

La filosofia di vita del Nonno Imperativo si può riassumere nel motto "Facciamo come volete basta che si faccia come dico io".
Nonno Imperativo, in certi casi, fatica a vedere il confine tra rischio e pericolo vero. La scorsa settimana ha preso 3 bimbi, tra cui la Bassa, li ha messi su un'amaca in giardino tutti insieme e ha iniziato a spingerli tipo altalena, molto forte, incitato dalle grida dei bimbi "Ancoaaaa!!! Ancoaaaa!!!". E li ha spinti così forte che a momenti facevano il giro della morte.
Però il Nonno Imperativo ha di solito molta fortuna e va sempre tutto bene. Anche in questo caso, sfidando la legge di gravità, nessun pargolo è caduto. I fisici si interrogano.

L'altro giorno in giardino c'era un raduno di formiche, forse si teneva un evento del Salone del Mobile. Erano tantissime e formavano delle grosse macchie nere sul cemento.
Nonno Imperativo ha avuto un guizzo negli occhi, è tornato il ragazzino teppista che era cinquant'anni fa (e che non se ne è mai andato del tutto), ha guardato la Bassa con complicità e le ha detto:
"Adesso vedrai come gli diamo fuoco!"
Poi è subito tornato in lui, immaginando la Bassa trasformarsi in una piccola piromane: "Beh, forse non è una buona idea".

La Bassa, che sta a casa del Nonno Imperativo tutto il giorno, sta prendendo lo stesso andazzo e dà ordini: "Vieni, andiamo, dammi".
Ma il più bello è stato alla coinquilina Alta, l'altro giorno. Le ha messo in mano la scopa e ha intimato: "Pulisci!"
E sempre più la mia figlia preferita.

15 commenti:

  1. ecco,anche no.

    4 chiacchiere col nonno.de corsa pure!

    RispondiElimina
  2. La BASSA Imperativa!!!!!

    RispondiElimina
  3. Ciao, ti commento per la prima volta.
    Io temo di essere come tuo suocero. E mia figlia dà sempre ordini, ormai il danno è fatto...

    RispondiElimina
  4. @amrita: perchè no?! a me sembra ottimale!;-)

    @Meravigliao: La Bassa for president se continua così!

    @Slela Imperativa: anche io sono abb così... credo che anche per la bassa il destino sia tracciato! E benvenuta tra i commentatori!

    RispondiElimina
  5. "Chi dice NONNI dice DANNI!", lo dice il proverbio e da qui non si scappa!

    RispondiElimina
  6. il collega anonimo22 aprile 2010 10:59

    Viva il nonno imperativo!

    RispondiElimina
  7. @nobilmantis: lo ricordavo leggermente diverso ma casca a fagiuolo sull'amaca, in questa versione!

    @il collega anonimo: viva il nonno imperativo! non è così terribile come lo si dipinge!

    RispondiElimina
  8. Proprongo una STANTIND OVATION per il nonno imperativo!
    CLAP CLAP CLAP

    RispondiElimina
  9. Ah ah ah il Nonno Imperativo mi fa schiantare dal ridere!! Anche mio nonno brucia... i calabroni... con la fiamma ossidrica. Tutti uguali i nonni :-)

    PS: Il mio ha anche l'abitudine di potare DRASTICAMENTE le piante del giardino... occhio!

    RispondiElimina
  10. sabrina, anche questo lo fa! lo chiama "Capitozzare"!!!!!

    RispondiElimina
  11. anch'io capitozzo, e non sono nonno.
    se muoiono, era destino, il capitozzamento (!) serve a migliorare la specie!

    RispondiElimina
  12. oddio come ti capisco!!! mio padre non è un nonno imperativo,grazie al cielo! son più imperativa io. ma è necessità. giuro. purtroppo anche mio padre non capisce il pericolo.
    esempio: bimba sale scale con forbicioni in mano e non si ammazza per puro miracolo.
    mamma:"amore non devi farlo, è pericoloso"
    nonno:"che problema c'è? è stata onesta, te l'ha detto. e poi, vedi?, ce l'ha fatta, ha imparato"

    mia figlia ha tre anni.

    RispondiElimina
  13. quella Alta deve avere una pazienza infinita.

    RispondiElimina
  14. anche il mio papà è così "imperativo" e il mio pisolo ha preso tutte le cattive abitudini in modo amplificato! ma poi mi sorride e io non riesco a stare arrabbiata!!!! nani lecchini!!! (almeno il mio lo è tantissimo!!)
    mammina74

    RispondiElimina
  15. @capitozzo: io invece poto con grazia e discernimento. con ottimi risultati: l'ulivo di mia mamma la scorsa primavera sembrava un pesco, da tanti fiori che aveva!

    @v@le: finchè va bene... i nipoti dei nonni pericolosi devono avere un angelo custode particolare che li protegge ...

    @ragazza con la valigia: più io!!!!!

    @mammina74: sì sì ma credo che siano così lecchini per una esigenza di sopravvivenza... ah darwin e la selezione naturale a questo hanno portato!

    RispondiElimina