martedì 8 giugno 2010

Il paradiso degli scarafaggini

Scena: Esterno, giardino. Io e le mie due coinquiline, la Alta e la Bassa.

"Cooooos'èèèèèèè?" esclama la Bassa mentre raccoglie da terra qualcosa.
"Ma non so amore, fa vedere alla mamma..... BLEAH ARGH PFU CHE SCHIFOOOO E' UNO SCARAFAGGIO MORTO!!!" urla quella Alta lanciandolo via.
L'oggetto rimane inerte per terra. Stecchito.
"Ma che scarafaggio, è minuscolo, è uno scarafaggino" intervengo io per smorzare i toni.
La Bassa lo guarda con interesse. Poi domanda: "Ma... è felice scafaggino?!?!"
"Bah... felice... allo stato attuale non saprei... magari è nel paradiso degli scarafaggini e sì, si potrebbe definire felice..."
"Ma... è monello scafaggino?"
"Monello, no... Magari una volta sì, faceva disperare la sua mamma, ma adesso... proprio no. è morto".
"Motto" ripete la Bassa con lo sguardo pensieroso "Cos'è motto?"
"Beh... morto è quando non ti muovi più"
La bimba è perplessa. Forse pensa che allora fa bene lei che durante il giorno non sta ferma neanche un nano-secondo.
Riproviamo: "è quando l'anima lascia il corpo"
La Bassa alza il sopracciglio, sempre più pensierosa.
"è quando non senti più niente"
"è come se ti addormentassi senza più svegliarti"
"Bravo, così già fa fatica ad addormentarsi non lo farà mai più"
"Ma è tutta colpa tua. Se mi avessi fatto comprare il libro "Il mio papà sa tutto" ci sarebbe stata sicuramente una risposta. Invece non hai voluto e adesso non sappiamo come spiegarle la cosa".

10 commenti:

  1. Mia sorella da piccola, una volta ha mangiato un vermino. Lei credeva fossero le liquirizie SAILA....ahahaha che schifo!

    RispondiElimina
  2. Compri il libro su internet, http://www.unilibro.it/find_buy/Scheda/libreria/autore-jamieson_wendell/sku-12410649/il_mio_papa_sa_tutto_.htm, e passa la paura :P

    RispondiElimina
  3. @bismama: beh, son tutte proteine!!!! tutta salute!!!

    @jane: la tua capacità di problem solving è davvero notevole. Noi uomini poi amiamo crogiolarci nelle lamentele senza trovare una soluzione... :-)

    RispondiElimina
  4. collega anonimo8 giugno 2010 13:52

    Come a tTony Pagoda! Il personaggio del libro di Sorrentino!

    http://www.anobii.com/books/Hanno_tutti_ragione/9788807018091/01b336bfe0f9b750a6/

    RispondiElimina
  5. non penso che alcun manuale ti avrebbe aiutato a uscire da questo cul-de-sac!!!

    RispondiElimina
  6. ma non stavi scrivendo tu un libro edificante?

    RispondiElimina
  7. bruno ferrero, non io, ha scritto un bel librino sulla morte spiegata ai bambini, della elledici, mi pare.
    A me plutamash o come si chiama non mi sta molto simpatico, ciao, pat trimamma

    RispondiElimina
  8. che paura le domande dei nani, sono terrorizzata, per fortuna ho ancora un po' di tempo per prepararmi.. bello il template nuovo! molto estivo :-)

    RispondiElimina
  9. Papàciaocacao9 giugno 2010 09:46

    @siredward: no, eh?

    @anonimo: il tempo della gestazione è lungo...

    @pat: dovrò approfondire il tema... cmq il prof. plautmash è un genio. E come tale spacca l'opinione pubblica: o si ama, o si odia!

    @emanuelas: già, e temo che anche per me il peggio debba ancora arrivare...
    grazie sono contento che ti piaccia il template total white!

    RispondiElimina
  10. Gentile Pat trimamma, mi duole non esserle simpatico. Sono Sincero. Mi permetta comunque una considerazione: è impossibile piacere a tutti, in fondo non piacciamo completamente nemmeno a noi stessi. E’ vero c’è qualche eccezione, ma non voglio parlare di politica.
    Ho apprezzato la sua sincerità. Dissenso e critica sono elementi fondamentali in un democratico confronto dialettico. Citando Voltaire: “Disapprovo quello che dici, ma difenderò fino alla morte il tuo diritto a postarlo in un BLOG”
    Mi hanno fatto particolarmente piacere le parole del mio attuale editore e naturalmente concordo nella definizione che ha dato del sottoscritto. Aggiungo anche che è destino di noi grandi il riconoscimento postumo. La storia è ricca di esempi. Auguro comunque a me stesso che questo possa avvenire tra tanti, tantissimi anni, come coronamento di una lunga e piacevole vecchiaia.
    Lunga vita e prosperità a tutti.

    RispondiElimina