giovedì 11 febbraio 2010

Meglio una mucca

Ecco, non mi guarda più.
In questo periodo esco la mattina presto prima che si svegli, torno che lei ha già mangiato e sta guardando Pippi sul divano con la sua mamma.
Mi vede e sembra posseduta: "Tu viaaa viaaaa noooooooo" urla fendendo con violenza il braccio.
"Amore di papà, vieni in braccio, dai ti dò un bacino"
"Nooooooo via viaaaaa"
"Ma come?!?! Fino a poco tempo fa quando tornavo a casa mi accoglievi festante e gioiosa, ora non tolleri nemmeno la mia vista?!?!"
"Devi parlarci, starci insieme. Ti vedo poco, è normale che faccia così, è arrabbiata" mi spiega la Alta con pazienza, scandendo bene le parole.
"Va beh, parliamone. Amore che hai fatto oggi?"
"Nonno"
"Sei stata con il nonno! Brava gioia! Adesso ti posso dare un bacino?"
"NOOOOOOOOOO VIAAAAAA"
"Devi avere pazienza, mica si fa un attimo, i rapporti si costruiscono" interviene la Alta.
"Va beh. E che hai fatto con il nonno gioia bella?"
"Cane"
"Ah, avete visto un cane. Bravi. Me lo dai un bacio?"
"NOOOOOOOOOOOO"
"Uff... E dopo il cane?"
"'ucca"
"Una mucca? e dove cavolo l'hai vista una mucca"
"No, è che è andata con il nonno dal macellaio"
"Dunque come mucca intende i pezzi squartati presenti sul banco?"
"No, c'era una riproduzione gigante di una mucca"
"'ucca! Cara, cara" cinguetta felice la Bassa, mimando il gesto delle carezze
"Amore, hai fatto le carezze alla mucca, brava!"
"'acino! smack!" dice la Bassa e dà un bacino.
"Cioè, fammi capire. Tu hai dato un bacio alla prima mucca che incontri per strada e non al tuo papà?!?!"

Sono sempre più depresso e sconfortato. La Alta dice che ci devo giocare per recuperare la sua fiducia, così anche se sono stanco morto giochiamo sul divano.
"Op op cavallino... ma che puzza! Ma che puzza disumana! alta, bisogna cambiare la Bassa"
"Sei sicuro che non sia una super-puzza e basta?"
"Sicuro" dico mentre indosso la maschera antigas.
"guarda che era già successo una volta che pensavamo..."
"no no, syavolta sono sicuro. Non ci sono dubbi"
"va beh, allora cambiala tu perchè il cambio del pannolino è indispensabile per rafforzare il rapporto padre figlia"
"..."
Se devo farlo, lo faccio. Ma cambiare la Bassa ormai è diventata una specialità olimpica. Non sta ferma un secondo, si gira, urla si dimena.
La metto sul fasciatoio, la spoglio, apro il pannolino.
Vuoto.
Noooooooooo!
"Gnnn (inconfondibile inflessione acida nella voce) ecco lo sapevo te l'avevo detto, mò' rivestila"
è troppo, la imploro di farlo lei.
Domani è un altro giorno.

16 commenti:

  1. Tipico dei bambini: è questo il modo con cui ce la fanno pagare quando li trascuriamo un po', anche se non per nostra volontà. Quando io e mia moglie facciamo tardi e andiamo a prendere il nanetto dalla baby sitter, sul seggiolone, a tavola, non sta un attimo fermo. Praticamente una via di mezzo tra il "molleggiato" e "Elvis THE PELVIS". E poi schifa tutto, anche se sembra avere una fame BOIA ...

    RispondiElimina
  2. dai dai..
    dicono sia normale che le femminucce passino questa fase in cui 'schifano' il papi..ma poi passa, ed elettra prende il sopravvento. :-))
    e.

    RispondiElimina
  3. Ciao
    mi piace molto il tuo blog ( i nick Alta e Bassa sono veramente carini) soprattutto mi piace leggere il punto di vista dei babbi (pardon... dei papà..io sono toscana) sull'essere genitori.

    RispondiElimina
  4. ahahahahahah! quasi quasi ti metto in contatto con mio cognato che proprio non riesce a trovare un punto di incontro con il figlioletto di due anni. dai, prima o poi ce la farete! ;)
    mammasidiventa.ilcannocchiale.it

    RispondiElimina
  5. @meravigliao: ma sono permalosi, questi esserini, mannaggi!

    @emanuelas: speriamo che passi presto e si torni alla situazione precedente, quando mi idolatrava e organizzava un comitato di benvenuto al rientro. Era un toccasana per la mia autostima

    @katefox. grazie! l'idea dei nick è venuta dall'osservazione: quella Bassa è proprio bassa, mi arriva al ginocchio!

    @mammasidiventa: dovremmo fondare un Comitato dei padri respinti. per me poi è drammatico perchè prima ero il suo eroe. dalle stelle alle stalle! preferito pure da una mucca, tsè!

    RispondiElimina
  6. il collega anonimo11 febbraio 2010 13:54

    Forza Alto, tieni duro!

    RispondiElimina
  7. "il cambio del pannolino è fondamentale per rafforzare il rapporto padre-figlio". Meraviglioso. Devo dirlo a mio marito.

    RispondiElimina
  8. Sono fasi....passerà fidati. Solo che le fasi non ci sono per le mamme ghghghghghghg

    mmmmm aspetta ma ora che ci penso...è un bene?

    RispondiElimina
  9. Un anonimo Papà11 febbraio 2010 16:53

    Meraviglioso questo blog!
    Oggi hai compiuto un atto di inaudito coraggio nell'affrontare un ancestrale tabù. Vedi, un paio di mesi fa mettemmo al corrente il nostro figlioletto che la mamma stava aspettando un altro bimbo o bimba.
    "A te cosa piacerebbe? Un maschio o una femmina?"
    Risposta (scontata) "Un maschietto!"
    "Ma dai, anche le femminucce sono carine, vero?"
    Risposta (meno scontata): "Le femmine fanno le puzzette!"
    Già, le femmine fanno le puzzette, pensai per giorni a quella frase e alla fine arrivai alla verità: è vero, le femmine fanno le puzzette! Ricordo da bambino quando chiedevo "Che puzza, chi è stato?" e la mamma mi rispondeva "E' stato quel porcellino del tuo papà!" Incontravo il suo sguardo da vittima e complice, ma ancora non me ne rendevo conto.
    Eccome se le femmine fanno le puzzette!!!
    Basse, Alte, strette o larghe, tutte le fanno.
    Papà maschi, basta smettere di tacere e odorare!

    RispondiElimina
  10. Il cambio del pannolino è fondamentale per rafforzare il rapporto padre-figlio".
    Perchè, c'è qualche papà che non cambia il pannolino?

    RispondiElimina
  11. eppur sei esperto...ma tu non adotti la tecnica "sbirciamento da un lato del pannolino" prima di spacchettare tutto l'apparato assorbente da intorno la pupa?

    RispondiElimina
  12. @anonimo papà: è vero, confermo: le femmene fanno puzze davvero incredibili. Dobbiamo ribellarci. ma, anonimo papà, il tuo secondo erede sarà una nuova impestatrice di aria o un masculo?

    @anononima discussione su pannolini e rapporto padre figlio: Credo che tutti i papà cambino i pannolini, ma io se posso evitarlo lo evito

    @paolè Eh no eh, le cose o si fanno bene o non si fanno. Di solito, se dopo aver aperto tutto, lo trovo intonso, lo cambio lo stesso perchè arrivato a quel punto...

    RispondiElimina
  13. Dovrebbe trattarsi di un masculo, ne avremo la conferma la settimana prossima

    RispondiElimina
  14. Questo post sembra scritto da mio marito ...siete tutti nella stessa barca soprattutto per quanto riguarda il cambio pannolino !!!

    RispondiElimina
  15. Io ti ammiro un sacco per l'impegno che ci metti!! Mi riconosco un sacco nella Alta e invidio la Bassa che ha un papà così premuroso e interessato. Mio padre non ha mai giocato con me e quando doveva farmi dormire si sedeva sulla poltrona del suo studio con me sulle ginocchia e mentre io smontavo le penne stilografiche lui dormiva.
    Continua così!

    RispondiElimina
  16. mammadipupetta2 luglio 2010 15:19

    Oddio...piango dal troppo ridere!
    Pupetta sta attraversando adesso questa fase e (per me) è un vero divertimento.
    "mammaaaa (voce soave)...bieni?" Se mando papàdipupetta lei, l'angioletto biondo dagli occhi da cucciolo si trasforma in Strega sputafuoco con le unghiacce alla Wolverine e urlando "NOOOO...PAPA' BIA!!!!" zac zac zac...mi affetta il papà con sguardo ostile!
    Io me la rico, però lui ci rimane malissimo...passerà vero?

    RispondiElimina