mercoledì 26 maggio 2010

Eco detersivi

"Teleeeee teleeeeeeee"
"No, Bassa. Stasera niente tele. Stasera aiuti papà a fare il detersivo"
"'sivo?!?" (Traduz. Ma papà che #@zz ti sei fumato?!?!)
"Vedi, Bassa, portiamo il picì nella micro-cucina, lo accendiamo e vediamo come si fa..."
"Guardo topolino!!! E anche paperino!!!"
"No, il computer mi serve per leggere come si fa il detersivo..."
"E anche Pippo!"
"no, non guardiamo i filmati..."
"E anche Pluto!"
"Amore e che sei la figlia di Walt Disney..."
"E anche Minnie!"
Non manca più nessuno (solo non si vedono i due leocorni).

Dopo l'orto pensile, dopo la frutta e la verdura a chilometri zero, la nuova tappa della mia svolta ecologica è la realizzazione del detersivo per lavatrice in casa.
Trovo una "ricetta" che mi convince e via: acqua calda, bicarbonato, sapone di marsiglia. Uso un terzo delle dose consigliate così per provare.
Poi, siccome non sono tipo da mezze misure e quando faccio una cosa esagero, decido di creare anche il detersivo per lavastoviglie. Anche in questo caso dimezzo le dosi consigliate perchè non ho abbastanza limoni. Uso limoni, aceto, sale.
Unico errore: chiedere consiglio sulle misure "ridotte" a una che in matematica è così brava da dire: "allora, di contenitori ne abbiamo tre: due grandi e due piccoli".
Così ho usato la dose doppia di aceto anzichè quella dimezzata, ma vabbè. Stanotte il primo lavaggio ecologico in lavastoviglie: sembra funzionare bene.
Mi riservo di provarlo ancora qualche volta e di sperimentare anche la lavatrice prima di annunciare al mondo che sono un vero papà genio ecologico.

16 commenti:

  1. collega anonimo26 maggio 2010 13:50

    Nooo! Grande! Io a questa cosa non avevo mai pensato! Davvero si può fare tutto in casa? Quella alta apprezza i tuoi sforzi o li diprezza?
    Voglio farlo anch'io! DEVO! VOGLIO!

    RispondiElimina
  2. collega anonimo26 maggio 2010 13:52

    ps. ma i piatti dopo odorano di aceto?

    RispondiElimina
  3. Anche io sono sempre alla ricerca delle soluzioni migliori per limitare gli sprechi e l'inquinamento e devo dire che nel mio piccolo riesco a dare un discreto contributo.
    Trovare il detersivo giusto per la lavastoviglie non è stato facile ma alla fine ho trovato delle tavolette ecologiche che lavano senza lasciare aloni, sgrassano perfettamente, non puzzano di sostanze chimiche e costano realtivamente poco (meno di 5 euro n°50 tabs da 20 grammi).Mi trovo benissimo e non cambierò più!
    Fino a metà giugno le trovi in offerta da "Acqua e Sapone", la marca è Icefor e trovi le info sul prodotto cliccando sul link http://www.premioinnovazione.legambiente.org/edizioni/2004/edizioni/2002/schede/icefor.htm
    Ciao
    Simona

    RispondiElimina
  4. per i lavaggi eco io invece, uso una 'palla' di plastica, che costa una cosa come 5 euro e si trova abbastanza 'ovunque' che contiene delle sostanze non inquinanti ma che disinfettano.
    diciamo che se lavi una cosa sporca non la pulisce eh..nemmeno un po'.. ma elimina i cattivi odori, quindi i batteri suppongo, e se ci aggiungi poco poco detersivo.. è perfetta.
    cmq complimenti per l'idea! BRAVI

    RispondiElimina
  5. @collega anonimo: la mia genialità non ha confini :-)! La Alta per ora non si esprime, ma i piatti sono venuti puliti e non puzzano/ profumano di niente

    @Simona: interessante, vado a fare un giro!

    RispondiElimina
  6. @emanuelas: anche noi abbiamo avuto in prestito la palla da provare... però infatti con la roba della Bassa non ha funzionato, per il resto non sembrava male. ma non possiamo permetterci un bucato da rifare con la montagna di cose da lavare accumulata che abbiamo ;-)

    RispondiElimina
  7. Un pozzo di scienza e di sapienza....

    RispondiElimina
  8. @mammaincina: un pozzo nero...

    comunque se funziona posto le ricette!

    RispondiElimina
  9. grande!!! anche noi ci siamo dilettate con i detersivi home made (ed anche con shampoo, balsamo e bagnoschiuma.. Se hai voglia, fai un giro nei nostri Provati-per-voi. E' tutto molto più fattibile di quanto sembri..

    RispondiElimina
  10. meraviglioso mamma c... è un mondo che si apre...

    RispondiElimina
  11. hai gia' visto qui?
    http://www.re-nest.com/re-nest/how-to/how-to-make-your-own-bathroom-cleaners-home-hacks-108150

    RispondiElimina
  12. Santo Giove!!! Si è aperto un universo di piccolo chimici!!!!

    RispondiElimina
  13. Sei avanti, e adesso ti faccio andare ancora più avanti con il dentifricio fatto in casa!
    http://www.lifegate.it/it/eco/people/salute/

    ...dove sei? Non ti vedo più

    RispondiElimina
  14. accipicchia davvero si apre un mondo! beh internet per queste cose è meraviglioso... e io che pensavo di essere avanti mi riscopro un casino indietro! c'è pure il dentifricio, il deodorante, il bagnoschiuma, lo shampoo e il balsamo...

    RispondiElimina
  15. è possibile anche utilizzare aceto al posto dell'ammorbidente. ti assicuro che la roba lavata non puzza d'aceto e viene bella morbida

    RispondiElimina
  16. Per avere dei piatti veramente puliti si può anche usare l'uranio arricchito!

    RispondiElimina