lunedì 10 maggio 2010

Simpatia al parchetto

E' bello la domenica mattina uscire per una passeggiata, anche se è quasi mezzogiorno.
E' bello la domenica a mezzogiorno andare al parchetto, in quanto la Alta decide che è fondamentale per lo sviluppo psicofisico della Bassa.
E' bello fermarti appositamente per salutare una coppia di conoscenti dotati di una bassa quasi nuova e vedere che si fermano a parlare quasi per obbligo, per poi salutarti e dirti "Noi andiamo" anche se vanno nella stessa tua direzione.
E' bello la domenica mattina arrivare al parchetto e scoprire che c'è un'altra coppia di conoscenti con "bassa quasi alta", che ti salutano a fatica in quanto impegnati a parlare con un'altra coppia basso dotata, presumibilmente compagno della scuola privata super chic.
E' bello trattenersi dal tirare un pugno al simpatico "bassoquasialto" della scuola privata che porge alla nostra Bassa uno dei suoi preziosi Gormiti e che, mentre lei sta per prenderlo, glielo sottrae dicendo "Noooo è mio non te lo do!" (della serie: Piccoli stronzetti crescono)
E' bello sentirsi salutare con un "Ciao Bassa, ciao mamma e papà della Bassa" dalla coppia di conoscenti che, oltre a non parlarti, non si degna neanche di chiamarti con il tuo nome.
E' bello scoprire che, siccome si tratta pur sempre del parchetto bilingue dove è impossibile trovare tutti italiani, gli unici che trovi molto simpatici sono una coppia mista lei araba e lui italiano dotati di Basso, semplicemente perchè sono molto easy e non si fanno troppe menate.

7 commenti:

  1. Ogni volta che passo da queste parti muoio dal ridere!
    Ciao

    RispondiElimina
  2. Di un po'...non è che frequentate lo stesso parchetto dei nani che babysittero io?
    Stavo per scrivere un post a proposito, praticamente identico al tuo.
    Anche nel nostro parchetto tutti i bambini sono bilingue e il 90% frequenta una prestigiosa scuola inglese.
    I bimbi son tutti vestiti come per una sfilata di moda e c'è l'usanza inquietante di vestire uguali le sorelle, anche se una ha 12 anni e l'altra 5 mesi.

    Per caso ieri mattina hai visto anche una ragazza 22enne molto spettinata e vestita come una profuga, che spingeva sull'altalena un bimbo-patata tutto infighettato?
    Nel caso la prossima volta salutami, che sono sicuramente io!

    RispondiElimina
  3. @simona: onorato! torna presto!

    @bia: no, non ti ho visto, anche perchè sennò saresti entrata nella lista dei simpatici (il bimbo-patato non credo).
    Cioè ma fai la baby sitter anche domenica mattina? Immagino che sia una di quelle cose che, a un certo livello, facciano la differenza.... ;-)

    RispondiElimina
  4. Dipende, di solito no, ma ieri si. Il resto dell'allegra famigliola andava a farsi una partitella a golf...sai com'è! :P
    Bimbo-Patata è assai simpatico anche se leggermente geloso delle sue cose. Appena un bambino si avvicina alle sue macchine o al suo monopattino inizia a urlare NOOOOOOOOOOOOOOOO MIOOOOOOOOOOOOOOOOOO...giusto per mettere le cose in chiaro. E i vestiti fighetti, per fortuna, li mette solo la domenica!

    RispondiElimina
  5. ciao Papàciaocacao... ti leggo da un po' e mi diverti molto ( te lo avevo già scritto, bho che strani scherzi fa la mia capoccia )... mi fai venire in mente qualche giorno fa, anche io in un parco: un papà dotato di 5mesenne molto fricchettoni entrambi seduto in panchina a spupazzarsi il figliolo, io che passo li vicino con il mio biscottino 10mesenne e mi viene naturale fare cenno di saluto; al chè lui subito ricambia e ci mette su pure qualche parola. è inevitabile fermarsi a scambiarsi qualche chiacchera di circostanza... ma subito dal vialetto sbucano due mamme, una normale ed una moooolto trendy-schic-ce l'ho solo io, che appena mi vede compone il numero della mamma moglie del papà fricchettone per comunicarle che il maritino è alle prese con una nuova mamma bla bla bla... sono neo mamma, mica sorda e soprattutto so' donna e certe cose le intercetto subito....
    ho salutato il gruppetto era troppo per me!!!! mi dispiace per quel papà fricchettone che è cadute nelle mani della tipa " se non lo posso avere io allora faccio la spia alla moglie"
    scusa mi son dilungata, ma m'è venuta così... continuo a leggerti con piacere!
    muccachicca

    RispondiElimina
  6. @bia. ah beh, certo, la partita a golf, potevo immaginarlo... ancora un po' freddino per la bavca!!!! cmq il concetto di proprietà privata è così accentuato non solo nei bimbi ricchi, ahinoi...

    @muccachicca: il tuo aneddoto è molto inquietante... ma che gente c'è in giro? e io che pensavo di aver incontrato già il meglio... grazie per i complimenti!

    RispondiElimina
  7. collega anonimo11 maggio 2010 10:35

    Porca pupazza (mannaggia al politically correct!)... non sapevo che al parco si innestassero queste complesse dinamiche psico sociali...

    RispondiElimina